Con il cuore in mano – Mary Calmes

HeartinHand-IT-LG

Serie I guardiani degli abissi. Libro 3.

Simon Kim è molto innamorato di Leith Haas, ma Leith è un guardiano. Il suo lavoro – dare la caccia ai demoni – è pericoloso e importante e Simon non vuole distrarre l’uomo che ama più della sua vita con affari di poco conto. Ma quello che non riesce a capire è che quando un Guardiano trova il suo Focolare, il Guardiano dona il suo cuore senza riserve. Quando Leith reclama per sé Simon, Leith mette a nudo la sua anima, lasciando se stesso vulnerabile nei confronti dell’unico uomo che è sicuro che amerà per sempre.

Quando Simon viene risucchiato ancora di più nel mondo pericoloso di Leith – e all’interno di un’altra dimensione – Simon si rende conto che l’unica forza che può dare al suo Guardiano è la forza del suo amore. Riuscirà Simon a sacrificare la propria capacità di controllo e diventare il prezioso tesoro di quest’uomo che ha già conquistato la sua anima?

Acquistalo sul sito!

Autore: Mary Calmes

ISBN-13: 978-1-62380-157-1
Pagine: 124
Copertina: Reese Dante
Traduzione di: Cinzia Labò

Leggete gli altri libri della serie:

HisHearth-IT-LG Tooth&Nail-IT-LG peccatore NexusITLG o-soltanto-il-tuo-nome

Annunci

22 pensieri riguardo “Con il cuore in mano – Mary Calmes”

  1. Sinceramente questo terzo romanzo della serie non mi ha particolarmente appassionato.
    Avrei voluto che le vite dei due protagonisti fossero più approfondite mentre ho trovato troppo lunga la parte paranormale.

    1. Non ho letto gli altri libri perchè purtroppo non so l’inglese (ma forse è meglio così, altrimenti andavo fallita perchè non resisto nell’acquistarli!) però ho letto nelle note dell’autore ad inizio romanzo che ce ne sono altri due e quando inizio una serie, mi piacerebbe leggerla tutta.
      Quindi spero che questo sarà possibile.

  2. Scusami ma ero distratta e credevo che la tua domanda si riferisse al commento che ho fatto di “Dono d’amore”.
    Della serie di Mary Calmes ho letto i due precedenti romanzi ma concordo anche io: il secondo è stato il migliore. Li trovo però troppo brevi e mi sembra che in questo modo i personaggi e le loro storie non vengano bene approfonditi.

      1. Devo dire che la Calmes non è tra i miei autori preferiti però “Il guardiano” e il suo seguito (di cui ora non ricordo il titolo) mi hanno appassionato di più.

          1. Si, l’ho letta e mi è sembrata più articolata anche se, concordo con te, i protagonisti tendono ad assomigliarsi troppo.
            Approfitto della tua gentilezza per chiederti se è in previsione la pubblicazione del seguito di “Un cavallo nell’ombra”, romanzo che ha toccato le corde del mio cuore come nessuno!

              1. Non ti nascondo che ho pianto per gran parte del libro e l’amore di Dan e Justin mi ha colpito al cuore!
                Quando ho scoperto i romanzi della DreamspinnerPress ne sono stata entusiasta e non me ne perdo uno perchè ho trovato storie d’amore così belle come non ne leggevo da tempo.
                Speriamo di ritrovare Dan e la sua storia presto.

            1. Allora, torno con notizie 😀 La traduzione di “Out of Darkness”, il seguito di “Un cavallo nell’ombra”, è prevista, ma siamo ancora nelle fasi iniziali di produzione, quindi ci vorrà un pochino di pazienza. Tieni duro! Se vuoi possiamo raccontarti tutto il seguito nel frattempo 😉

              1. Grazie per le notizie che mi dai; ora non mi resta che aspettare impaziente!
                Da una parte muoio di curiosità nel sapere il seguito ma dall’altra non voglio rovinarmi la sorpresa quindi….no non raccontarmi niente. Dimmi solo se, da quello che sai, il secondo libro sarà altrettanto bello ed emozionante.

                  1. Lo so! Quindi devo metterci ancora più pazienza.
                    Ma tra le fasi di inizio produzione e la pubblicazione, in genere quanto passa di tempo? Dammi buone notizie, ti prego!!

                    1. Aspetterò con ansia.
                      Sono veramente contenta che tu sia così disponibile con noi utenti. Grazie delle informazioni.

  3. Sinceramente non l’ho trovato male, la parte paranormale non era noiosa, serviva a seguire il percorso interiore di Simon che doveva “imparare” a riconoscere la forza del suo amore per Leith.
    Molto bello!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...