Papi – Mickie B. Ashling

Daddio-IT-LG

Un libro della serie Orizzonti. Seguito di La degustazione.

Sei mesi dopo essersi incontrati alla Degustazione di Chicago, Lil Lampert e Grier Dilorio vivono insieme. Il loro legame fisico è forte più che mai, ma la coppia capisce presto che servono più di due magiche parole e del sesso straordinario per far funzionare una relazione.

Come un uccellino che ha appena lasciato il nido, Grier sta imparando come condurre la sua nuova vita. I suoi problemi sarebbero dovuti finire quando Jillian ha firmato i documenti che lo riconoscono come padre biologico di Luca e quando ha avuto l’opportunità di inseguire la carriera di designer d’interni. Invece, è ostacolato da vecchi timori e cattive abitudini che sono difficili da abbandonare.

Adeguarsi a un piccolo appartamento in uno stato con quattro stagioni – con un uomo più giovane di lui dal temperamento testardo – è una sfida per Lil. Fare il “Papi” di Luca significa trovare una sorta di equilibrio delicato tra quello che lui pensa sia giusto e il dover fare affidamento agli otto anni di esperienza di Grier.

La vita è abbastanza stressante, ma ora Lil e Grier affrontano anche una complicanza inaspettata creata da un’autorità influente, potente e radicale. Improvvisamente, la sicurezza di Luca e la felicità della famiglia che si sta formando dipendono dalla profonda comprensione della natura umana di Lil e dalla voglia di imparare di Grier.

Acquista il libro sul sito!

Autore: Mickie B. Ashling

ISBN-13 978-1-62380-162-5
Pagine 253
Copertina Anne Cain
Traduttore Ugo Telese

Dicono del libro:

Lil, insomma, si trova ad essere il centro di questo romanzo e con lo scorrere delle pagine ne apprezziamo sempre più la maturità , la saggezza e l’amore assolutamente disinteressato per gli “uomini” della sua vita. Un bel personaggio davvero capace tanto di farti sorridere al momento giusto, quanto di commuoverti.

– 4,5 stelle da Romanticamente Fantasy

In fondo che cosa chiedono Lil e Grier? Di amarsi e di amare il bambino intorno al quale hanno costruito una famiglia amorevole. Vogliamo bene a questi due genitori che lotteranno con le unghie e con i denti per salvare il loro sogno!

– 4 stelle da Insaziabili letture

Anche stavolta la trama è frizzante e scorrevole (certe scene sono particolarmente spassose) e la Ashling abbonda con scene hot davvero bollenti e molto molto fisiche che fanno salire la temperatura.

– 4 stelle da I miei sogni tra le pagine

Leggete l’inizio della storia di Lil e Grier:

La degustazione e la storia di Jody e Clark HorizonsITLG

Annunci

10 pensieri riguardo “Papi – Mickie B. Ashling”

  1. Bello..molto..molto hot..forse più del precedente( un pò di pepe non guasta mai)
    La storia di Lil ,Grief e il piccolo Luca è davvero tenerissima..in alcuni punti mi sono davvero commossa.

  2. Andavo veloce questa mattina…si Luca è un bambino veramente delizioso..è il personaggio che in assoluto ho amato di più,senza togliere niente a gli altri ovviamente.
    Il tema del bullismo ,già di per se è un vero dramma,quando poi sono vittime ragazzini così piccoli..ti si spezza il cuore..
    Sai cosa penso?Che Papi è uno di quei romanzi che tutti dovrebbero leggere..non solo le appassionate del genere
    Non per fare una sviolinata,ma più vi leggo e più mi rendo conto..che si ogni storia è diversa da un’altra..si ci sono scene molto hot..ma dentro ad ogni storia c’è sempre qualcosa d’importante su cui riflettere..un qualcosa che ti porta ad amarli.

    1. C’è stata una ragione. La scrittrice stava riscrivendo il primo libro quando le traduzioni sono cominciate. Non potevamo tradurre un libro già vecchio, quindi si è cominciato dal secondo volume. In realtà solo La Degustazione e Papi sono veramente legati e non possono essere letti separatamente.

  3. Non posso dire che il romanzo non mi è piaciuto, però non lo elogerei in modo particolare perché è un po’ fuori dalle righe rispetto agli altri autori che amo. Non che questo sia un male ma l’ho trovato un po’ forte, penso che magari si poteva tralasciare qualche spiegazione tecnica riguardo la fantasia di Lil, mi è sembrata molto poco romantica e un po’ troppo cruda e dettagliata. Amo le scene hot ma gli autori che apprezzo di più sono quelli che sanno emozionarmi anche con un semplice bacio.

    Non approfondisco per non fare spoiler ma se ben ricordo c’è una scena del genere solo in un altro dei vostri romanzi che non mi aveva infastidita affatto perché curata in modo molto più soft ed a mio parere più adatta al contesto bdsm che trattava quel libro.

    Devo riconoscere comunque che il libro non è tutto lì e la parte per me più importante e significativa è quella che ci mostra le difficoltà che incontrano le coppie gay nel tentativo di ottenere dalla vita quello che ha tutto il resto del mondo (o quasi), cioè di poter vivere la loro vita nel modo più normale possibile, circondati dagli affetti più cari, amando chi e quando vogliono.

    Mi fa riflettere sul fatto che le cose che noi etero diamo per scontate per loro diventano quasi irrealizzabili anche negli stati gay-friendly. Spero sempre che anche solo leggere questi romanzi possa aprire un po’ la mentalità della gente perché sarebbe ora.

    1. Questa autrice parla spesso anche degli aspetti più ‘estremi’ delle relazioni. Ogni autore declina la storia come si sente più a suo agio, a volte spingendo un po ’ sui nostri stessi limiti. Ci saranno altri libri con questo tipo di scena, che vuole dimostrare la fiducia estrema tra due persone. Magari leggerai velocemente 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...