Questione di tempo, Vol. 2 – Mary Calmes

MatterofTimeV2ITLG

Serie Questione di tempo. Vol. 2 (libri 3 e 4) 

Tre anni fa, Jory Harcourt ha cambiato il suo nome e chiuso la porta a un passato pieno di dolore, per riemergere più forte dall’altra parte. Adesso ha una nuova carriera, una socia fantastica e una vita che lo soddisfa, eccetto che per il vuoto nel petto rimastogli quando il detective di polizia Sam Kage se ne è andato via con il suo cuore.

Adesso Sam è tornato e sa quello che vuole… e quello che vuole è Jory. Ma Jory non pensa che riuscirà a sopravvivere a un’altra rottura o alla perdita di Sam a causa del suo pericoloso lavoro, ed è restio a tornare fra le braccia dell’unico uomo che abbia mai amato. Quando un serial killer, con un conto da saldare, prende Jory di mira, dovrà decidere se vale la pena amare di nuovo, mentre cerca di risolvere il caso e tenere Sam al sicuro.

Acquistalo sul sito!

Autore: Mary Calmes

ISBN-13: 978-1-62380-267-7

Pagine: 478
Copertina: Anne Cain
Traduttore: N.A.M.

Dicono del libro:

Mary Calmes fa “davvero” trascorrere tre anni della vita di Sam e Jory. Li ritroviamo diversi, maturati. Una crescita psicologica che li rende migliori. E che l’autrice racconta con una penna di grande sensibilità.

– 4 stelle da Babette legge per voi

Divertente, ironico, rocambolesco, a tratti surreale, ma decisamente romantico e dolce. Devo dire che se nel primo volume ho decisamente preso le parti di Jory, in questo secondo, è Sam che mi ha conquistata.

– 3,5 stelle da La mia biblioteca romantica

Per chi ha amato il primo volume, per chi ama le storie romantiche con delle belle scene hot ma anche con un pizzico di suspense e mystery, lo consiglio assolutamente.

– 3,5 stelle da Le letture di Anita

 Leggete gli altri libri della serie:

MatterofTime-IT-LG BulletproofITLG ButForYouITLG PartingShotITLG

Annunci

31 pensieri riguardo “Questione di tempo, Vol. 2 – Mary Calmes”

  1. Oh ma aspetto anche quelli eh..è che sono felicissima di questa uscita perchè la curiosità mi sta uccidendo XD..pur sapendo che sono tutti romanzi che alla fine ci lasciano con gli occhietti a cuoricini..Questione di tempo vol.1..mi ha lasciata a bocca aperta..arrivata all’ultima pagina..ho detto noooooooooooooo..ancora ancora ancoraaaa..finalmente l’attesa è quasi finita

  2. Forse questo non è lo spazio adatto ma devo togliermi uno sassolino, anzi, una bella pietra. Mi riferisco ai commenti od opinioni sulla classificazione delle lettrici di M/M o di Romanzi Rosa. Sembra siamo frustrate e omofobe…..????? E pensare che, personalmente, prima di dare la mia opinione su qualcuno cerco sempre di conoscerlo, altrimenti evito.Peccato non sia così per tutti. Non possiamo essere semplicemente considerate delle lettrici che magari, o anche no, leggiamo romanzi M/M. Rosa, Gialli, Classici?, Cioè lettrici che amano leggere, farsi un’opinione sulle cose, discuterla con le amiche/amici, parlarne a casa con i figli/mariti/mogli/compagni, lasciando mente e cuore aperti? Ho sempre pensato che tutto si può leggere, nessun libro e proibito (ci avevano già pensato e fortunatamente hanno fallito) ci sono dei momenti in cui si ha voglia di leggerezza, altri no. Non è bello poter assecondare quei momenti avendo la possibilità di scegliere cosa leggere senza etichette, senza dar fastidio a nessuno, senza giudizi?. Solo libertà di scelta, per tutti, in tutto, con rispetto.ciau

    1. Sinceramente chi parla esprimendosi con certi commenti deve stare zitto, spreca buone occasione per tacere.
      Allora, se vuoi ti do la mia opinione come lettrice onnivora (nel senso che leggo di tutto, purchè valga sul serio la pena di leggerlo), come donna e come lesbica: non siete nè omofobe nè frustrate.
      Siete delle donne etero che amano leggere romanzi M/M: e allora? Non c’è mica niente di male, anche perchè non sono romanzi diversi da quelli lesbo o etero, anzi sinceramente trovo che molti M/M siano scritti meglio di tanti altri romanzi ma questa è una mia opinione personale.
      Sentiti libera di leggere quello che vuoi, senza preoccuparti.
      Leggere non è mica un reato!
      Un abbraccio

  3. Io ribadisco…sono una lettrice accanita di M/M..non mi sento per niente frustrata tanto meno omofoba..il mio compagno e le persone che contano per me sanno cosa leggo..sanno quello che penso sull’ omosessualità,magari non condividono,ma neanche mi giudicano… e francamente me ne infischio dei commenti stupidi di alcune persone.Continuo e continuerò a leggere questo genere,come altri che magari attirano la mia attenzione.

    1. Molta gente esprime opinioni solo per dar fiato alla bocca io adoro Anne Rice,Laurell k. Hamilton e tanti atri autori urban fantasy e di romanzi M/M di tutti i generi insomma ad esempio mi sono appassionata ad Amy Lane che quando e uscito Vulnerable che è M/M/F mi sono fiondata a comprarlo sono una lettrice onnivora se un una scrittrice o scrittore mi piace e scrive bene lo seguo non mi interessa niente di chi ha una mente chiusa e gretta e causa di persone rigide e prive di apertura mentale e grette che sono successi troppi casi cronaca come suicidi e pestaggi a danno della diversità e non solo sessuale ma anche per il colore della pelle,la religione le persone piccole sono spaventate dalla diversità di qualsiasi genere.
      🙂

  4. Vi racconto un episodio che mi successo di recente sono andata a verona sono andata a trovare mia sorella ed eravamo in giro a fare compere io e mia sorella abbiamo l’abitudine di chiamarci amo ,tesoro eravamo in una profumeria per scegliere dei prodotti quindi ci consigliavamo a vicenda e sento le commesse fare dei commenti poco piacevoli si erano fatte un film da sole ci avevano scambiate per una coppia giuro fosse stata una mia amica gli avrei chiesto di fargli uno scherzo e baciarci per vedere che faccia facevano ma mia sorella e una persona seria e un ispettore capo della polizia e arrivate alla cassa mia sorella ha mostrato il distintivo e io ho specificato che era mia sorella sono sbiancate, di cretini e pieno il mondo non ti curar di loro ma guarda e passa.
    😉

  5. Mi viene un dubbio… frustrate e omofobe o frustrate e omoFILE?
    Comunque da buon frocio/romantico sottoscrivo in tutto e per tutto i vostri commenti. Spassoso l’aneddoto di Luisa!!!

  6. E’ la prima volta che scrivo sul blog DSP ma leggo i vostri libri già da tempo, e devo ringraziare per questo, se posso, due scrittrici italiane che me li hanno fatti conoscere attraverso le loro recensioni:Adele Vieri Castellano (Testa calda, il primo, indimenticabile, che ho letto) e Sabrina Parodi (Promesse, altro bellissimo libro).
    Mi sono subito innamorata di Griffin e Dante che sono stati una scoperta per me e da quel momento i libri DSP sono stati come una droga…lo sa il mio kindle! Le storie che pubblicate sono intense, emozionanti, a volte commoventi, altre spiritose e io non avrei mai immaginato di poter provare così tanta tenerezza leggendo di due uomini magari grandi e grossi che si fanno le coccole e che si scambiano parole tenere!
    Ho letto anche il bellissimo Questione di tempo e in Jory ho ritrovato molto di un “certo” Weber Yates, un ranocchio che mi ha conquistata, quindi sono felice del fatto che a breve potrò leggere il libro successivo!
    Scusate se mi sono dilungata e alla prossima!

  7. Oh, oh…. la lista calendario delle nuove uscite qui in alto a destra, si sta pericolosamente assottigliando. Emanuela, per favore, la dai una sveglia agli americani?
    😉

          1. Ma i francesi comprano meno vero….Noi meritiamo decisamente di avere le uscite settimanali. Altrimenti visto che non possiamo permetterci poi molto con la situazione economica nella quale ci troviamo, come ci rilassiamo noi?

  8. Sono felice di essere riuscita a resistere alla tentazione di leggere Questione di tempo vol. 1, in questo modo posso leggerli di seguito, senza patire troppo per la “sospensione” della storia. Spero, come gli altri, di trovare ogni martedi’ le vostre uscite, e’ un appuntamento troppo speciale per pensare di rinunciarci. Ciao a tutti.

  9. lo sto già rileggendo per la seconda volta e devo dire che non ne ho mai abbastanza. ho letto anche gli altri due in inglese con loro due protagonisti e non vedo l’ora che li facciate uscire..ci vorrà ancora molto vero? dio spero di no…cmq siete mitici. proponete sempre titoli fantastici. bravi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...