Messaggio da P.D. Singer e estratto di Un incendio in montagna

FireontheMountainITLG Da P.D. Singer:

“Sono felice e onorata che Dreamspinner abbia scelto di rendere Un incendio in montagna disponibile in altre parti del mondo. Mi auguro che tutti i lettori che ora possono gustare Jake e Kurt nella propria lingua originale si appassionino alla prima parte della loro storia.”

 

Un estratto del libro Un incendio in montagna:

Una volta all’asciutto, sciolse il formaggio dalla corda e lo gettò verso di me con un tiro veloce. Si tolse la T-shirt, diventata scura per l’acqua. Strizzandola, creò una pozzanghera ai suoi piedi mentre i muscoli delle braccia e del petto si contraevano. Stese la maglietta su un ramo caduto ad asciugare prima di allacciarsi un capo della corda attorno alla vita e dirigersi di nuovo verso l’albero. Guardai le sue braccia nude e la schiena e, quando abbassai gli occhi, vidi il cotone bagnato che si attaccava al suo sedere mentre si arrampicava sul tronco. Dovetti distogliere lo sguardo prima che il mio corpo reagisse, perciò cominciai a sistemare il cibo nelle bustine di plastica sigillate, togliendo l’aria il più che potevo, addirittura succhiandola via. Questo mi fece guadagnare un’occhiata divertita da parte di Kurt, ma ebbe il buonsenso di non commentare. Ben presto tornò a terra e montammo la scatola con entrambe le estremità della corda, una per tirarla su e giù, l’altra per tirarla a riva.

“Prima di tutto, giù in acqua,” decisi, perciò abbassammo il contenitore in acqua e lo ritirammo su senza problemi. Il cibo all’interno aveva cambiato il bilanciamento; dovevano esserci troppe cose pesanti da un lato. Il contenitore tornò su dall’acqua, con delle cascatelle che fuoriuscivano dai buchi, poi si girò da un lato e si aprì. Tutto quel delizioso cibo cadde nel lago.

“Merda!” urlammo. Cominciai a togliermi gli stivali e Kurt si tolse i suoi pantaloni fradici. I vestiti bagnati potevano essere un pericolo mentre ci tuffavamo per andare a riprendere la nostra roba, perciò mi spogliai anch’io, con più facilità visto che i miei vestiti erano ancora asciutti. Ero ancora senza boxer, visto che non ero riuscito a trovare un modo di infilarmene un paio in bagno al quartier generale. In quel momento non importava. Legai un pezzo di corda attorno a un masso per fissare la posizione della scatola sopra l’acqua e poi seguii Kurt nel lago.

Ci tuffammo e riemergemmo con le mani piene, risistemando un po’ del nostro bottino nella scatola a penzoloni e portando il resto a riva quando sembrò che non potesse reggere altro nella sua posizione poco stabile.

“Hai trovato la maionese?” gli chiesi, una volta che fummo andati sotto e ritornati su almeno un paio di volte a mani vuote. L’acqua non era abbastanza trasparente da riuscire a trovare qualcosa con la vista, perciò ci stavamo affidando al tatto. L’elettricità aveva attraversato il mio corpo quando avevo afferrato quelli che mi sembravano hot-dog freddi ed ero riemerso stringendo la mano di Kurt.

“No, pensavo l’avessi trovata tu,” replicò Kurt mentre cercava nell’acqua.

“Cavoli. Mi andava proprio la maionese,” dissi. Mi rassegnai a un altro freddo tuffo. Kurt si rigirò nell’acqua e fece un tuffo raggruppato, schizzando verso il fondo mentre distendeva le gambe, cosa che mi permise di avere una fugace visione del suo pacco prima che s’immergesse. Non poteva essere stato intenzionale ed ero grato all’acqua fredda che mi avrebbe impedito di reagire. L’avevo visto nudo altre volte, ma quello era successo prima. Adesso lo stavo notando ed ero nudo come lui.

Con abbastanza ossigeno da poter andar sotto un’altra volta per aiutarlo nella ricerca, avevo cominciato a muovermi quando Kurt riemerse accanto a me. In realtà riemerse quasi sotto di me e mi sfiorò il corpo mentre riprendeva aria. Spingendomi per mettere un po’ di distanza tra noi, mise un piede sulla mia coscia, pericolosamente vicino al mio inguine. L’acqua fredda era mia alleata, mi ricordai. Gli schizzi mi avrebbero aiutato a non reagire.

 

Copyright @ P.D. Singer.

Diritti di riproduzione riservati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...